IRSAP CONSIGLIA

VALVOLE E TESTE TERMOSTATICHE

La soluzione easy per il risparmio energetico


Cos’è una valvola?

La valvola è un semplice rubinetto che regola il flusso di acqua calda in entrata ed in uscita al termosifone e modifica la temperatura della stanza solo quando viene aperto o chiuso manualmente.

Esistono tre tipi di valvole: non temostatizzabile, termostatizzabile e termostatizzata

La combinazione di una valvola termostatizzabile e una testa termostatica, è il sistema migliore per ottenere una corretta regolazione che permette di decidere autonomamente il controllo della temperatura di ciascun ambiente domestico.

In un radiatore ci sono due tipologie di rubinetti... la valvola per l'ingresso dell'acqua ed il detentore per l'uscita.
L'eventuale testa termostatica andrà montata solo sul corpo valvola da dove cioè entrerà l'acqua calda dall'impianto.

Cos’è una testa termostatica

La testina termostatica è un dispositivo, che installato sui termosifoni, permette di regolare il flusso di acqua calda. Infatti, in funzione della temperatura che si desidera raggiungere in un dato ambiente, la testina andrà ad aumentare o diminuire la portata di acqua calda al radiatore. L'elemento principale della testina termostatica è il "motore" di comando contenente uno specifico liquido termostatico. Se la temperatura in ambiente è più alta di quella pre-impostata (ad es. 20° C), la sonda collegata al "motorino" di comando fa sì che il liquido termostatico aumenti di volume provocando lo spostamento dell'attuatore (corpo cilindrico simile ad un tappo), il quale a sua volta riduce la sezione di passaggio dell'acqua calda (e quindi la portata), consentendo di convogliare l'acqua rimanente verso gli altri radiatori. Se la temperatura in ambiente è più bassa di quella impostata, si verifica il processo inverso

I vantaggi delle testine termostatiche

Le testine termostatiche consentono di ridurre gli sprechi e migliorare il comfort stabilizzando la temperatura su valori diversi nei vari locali a seconda delle necessità.

Le valvole termostatizzabili sono obbligatorie per legge in tutti quegli appartamenti in cui siano presenti riscaldamenti centralizzati. Nello specifico, le valvole termostatiche vanno installate su ogni singolo termosifone.

 

 

Questa è una soluzione molto intelligente perché non solo permette di migliorare la gestione dei consumi, ma anche di misurare l'effettivo consumo che viene effettuato da ogni inquilino del condominio, definendo una proporzionalità tra consumi effettivi e quota da pagare ottimizzando i costi legati al riscaldamento e di conseguenza un notevole risparmio sulla bolletta del gas.

Questa tecnologia da accesso al programma di agevolazioni fiscali sul recupero/ristrutturazione edilizia.

 

Regole per un corretto utilizzo delle testine termostatiche

Mantenere la testina termostatica più libera possibile (il sensore di temperatura ambiente deve poter rilevare la temperatura all’interno della stanza)

Eliminare tutto ciò che impedisce la normale circolazione dell’aria vicino al termosifone (tendaggi, mobili, copricaloriferi, mensole)

Allontanare eventuali fonti di calore (come forni o stufe)

Chiudere la valvola quando si cambia l’aria nelle stanze (tenendo finestre e caloriferi aperti contemporaneamente si spreca una grande quantità di calore)

Chiudere le tapparelle la sera, in modo da non disperdere inutilmente il calore.

Lasciare la testina sul 5 nel periodo estivo, in modo da evitare la formazione di calcare e il conseguente blocco della stessa.

Lasciare la valvola sul 1/2 nelle stanze che non si utilizzano o se si lascia vuoto l’alloggio per alcuni giorni

 

Come distinguere una valvola normale da una termostatizzabile?

La maggior parte delle valvole termostatizzabili per termosifoni presentano numeri, grafiche o altri pulsanti di controllo, le valvole manuali di solito non presentano alcun numero o pulsante.

Potrebbero esserci segni come più e meno (oppure on/off) che indicano la direzione in cui è necessario girarla per aprirla o chiuderla.

Per capire se una valvola è manuale o termostatizzabile basta svitare la manopola della valvola, se questa ha un pistone che può essere spinto all’interno, allora si può essere sicuri che la valvola è termostatizzabile. Sostituendo la manopola di controllo della valvola con una testa termostatica si potrà meglio regolare la temperatura ambiente della stanza in modo da garantire un miglior comfort, risparmio energetico e emissioni CO2.
Trasformando la valvola manuale con una testa termostatica è semplicissimo. (video)

Nel caso la valvola manuale non presenti nessun pistone al suo interno è necessario rivolgersi ad un professionista idraulico per sostituire il corpo valvola

 

Condizioni da verificare.

 

Le testine termostatiche possono essere installate su tutti i radiatori (termosifoni), senza condizioni particolari se non la disponibilità delle valvole termostatizzabili sulle quali le testine andranno posizionate.
La maggior parte delle valvole termostatizzabili hanno un attacco universale M30 x 1,5 (quelle Irsap hanno questo tipo di attacco); altre valvole necessitano di un adattatore per far accoppiare le teste alla valvola.

Irsap offre come accessori gli adattatori dei maggiori produttori di valvole (FAR, Giacomini, Caleffi, Danfoss).

 

Certificazione delle teste termostatiche

La testa termostatica Irsap bianca è certificata.

Per garantire prestazioni ottimali di funzionamento e per evitare costi inutili e degradi, le valvole termostatiche certificate soddisfano le seguenti specifiche (comprovate dallo schema di certificazione KEYMARK):

 

Curva caratteristica di apertura e di chiusura

Portata alle diverse differenze di pressione

L'influenza della temperatura dell'acqua

La velocità di chiusura

Resistenza alla temperatura

Test di fatica meccanica

Prove di fatica termica

 

 


SCOPRI COME MONTARE LE TESTE TERMOSTATICHE SUI TUOI RADIATORI

 

Irsap per l'ambiente

La produzione fotovoltaica
Potenza attuale
232,40 kW
Energia prodotta
8.599.128,26 kWh
Emissione CO2 risparmiata
3.491,25 t